BLATTE – L’estinzione della razza umana

Scritto da Erman Petrescu

10729068_474263486046989_108585034_nTu immagini cosa potrebbe succedere se diamo ai froci la possibilità di sposarsi? No, perché tu forse non ci pensi, ma così stai dando il via libera all’estinzione dell’umanità! Perché mica i ricchioni possono fare figli. È innaturale! E invece quelli ti dicono che non lo è… Che poi io ho mica nulla contro i froci o come dobbiamo chiamarli ora per il politicamente corretto, “omosessuali”… Il problema sono le lobby dei froci, dei massòni, dei banchieri, dei comunisti, degli ebrei. Ché io non ho nulla contro gli ebrei, ma stranamente dove ci sono le lobby ci sono loro… E insomma, dicevo che mo’ gli diamo pure la possibilità di sposarsi e tutto va a scatafascio! Che già li vedi che si baciano all’aperto, come se niente fosse! Che io non ho nulla contro di loro, la mia è una battaglia di civiltà, io sono aconfessionale, apartitico, sono credente ma a modo mio, ma se questi si baciano in mezzo la gente normale e mio figlio li vede io che gli dico a mio figlio! Come glielo spiego? A questo non ci pensano, eh no! Che poi basta che queste cose le fanno a casa loro e non danno fastidio a nessuno. Che poi lo dice pure la scienza: loro sono malati. Sono malati e non si vogliono far curare! Che poi io son tollerante, ma certe cose non è sano… Poi li fanno vedere alla televisione e i ragazzi chissà che si mettono in testa e diventano ricchioni pure loro! Ai miei tempi queste cose non succedevano, i ricchioni erano pochi e giustamente avevano vergogna, poverini, sono malati ma almeno lo sapevano che erano malati. Ora invece c’è l’anarchia! Tutto a scatafascio! Vedi che per le vie non si può camminare, è pericoloso con tutti questi negri, i cinesi, i rom. E non puoi manco dire che rubano che sennò ti dicono che sei razzista, e se dici che i froci sono froci ti mettono pure in galera! Ma che mondo è! Il politicamente corretto è colpa dei comunisti! Mo’ uno rischia la galera solo perché è una persona normale e non un malato o un negro! Ai miei tempi se eri ricchione e negro col cazzo che potevi avere tutta questa libertà! Che poi io sono una persona normale, un maschio. Mi piacciono le femmine e non i maschi, ma però poi ti mettono tante di quelle cose in testa che certe volte manco ci pensi e ti metti a vedere i culi dei ragazzi e il loro pacco e fai i confronti col tuo, specialmente i negri hanno un pacco enorme e ti senti un poco giù, però poi ti riempiono la testa di tante di quelle cose malate che appunto vedi un culo e pensi “com’è tondo chissà che buco che ha?” e te lo fanno venire duro e ti viene il mal di testa e devi andare in chiesa a confessarti e il prete ti fa raccontare quello che pensi e ti senti pieno di vergogna epperò ti viene pure duro nei pantaloni e poi pure se ti sei confessato ti fai le seghe guardando gionnideep e poi stai male e una cosa tira l’altra e vai coi travestiti e mentre l’inculi piangi e li chiami “papà” e pure mo’ che stiamo in piedi vedi bene i culi di questi ragazzi che ti viene la voglia di metterci un dito dentro e guarda mi sta diventando duro pure mo’!

 

-Ehi tu, la smetti di parlare? Leggi e stai zitto! Non importunare le altre sentinelle!

-Scusi, fratello sentinella. Ora leggo e medito.

-Bravo, salva l’umanità e la civiltà.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>